Marcovaldo - Italo Calvino

Recensione di Roberta Fabozzi - 23-03-2012
Acquista scontato su:
Amazon
IBS
Marcovaldo - Italo Calvino

Marcovaldo è un uomo dall’animo sensibile che lavora come manovale in una grande città industriale, presso la ditta Sbav. Ha una famiglia molto numerosa e una moglie, Domitilla.
Da buon padre di famiglia si dà da fare come può per portare i soldi a casa e far quadrare i conti alla fine del mese, tenendo per sé come unica distrazione l’amore per la natura, la stessa che ha vissuto da bambino.
Marcovaldo cerca la natura ovunque: nei funghi che crescono in una piccola aiuola in città, nelle foglie ingiallite in autunno, cogliendo particolari che agli occhi dei più passano completamente inosservati. E qualche volta cerca di farne anche la sua fortuna, come dimostra la sua avventura con le api. Leggendo per puro caso un vecchio trafiletto di giornale, scopre che è possibile curare i dolori reumatici col loro veleno, così cerca di catturarne quante ne trova e somministrare “punture” a chi ne ha bisogno.
C’è qualcosa che però non fa funzionare il connubio fra città e natura, ma Marcovaldo non vuole accettarlo, nonostante le delusioni in cui incappa ogni volta.
La città corre veloce ed è impostata nella direzione scelta dall’uomo, come può andare d’accordo coi ritmi lenti e ciclici della natura? E quel tipo di natura urbana che il protagonista insegue senza sosta, tira fuori il peggio di sé. Così quella panchina dove Marcovaldo vuole passare una notte estiva perché si sente soffocare in casa, non gli sembra più tanto comoda come sperava. E la frescura che avrebbe dovuto accarezzarlo mentre dormiva è guastata dai rumori e dagli odori dei lavori notturni degli operai. Marcovaldo però non si abbatte, ostinato com’è nel suo intento, ed è questa sua caratteristica a renderlo tanto speciale quanto umano.

Attraverso le avventure e le disavventure di Marcovaldo, Italo Calvino vuole descrivere la tipica città industrializzata italiana, tutta fumo e ciminiere, del miracolo economico, e il protagonista incarna perfettamente la figura di colui che ne vuole evadere, alla ricerca di aria pulita.
Nell’arco di venti novelle si susseguono stagioni e situazioni descritte in modo semplice e piacevole. Ogni baruffa dei personaggi fa sorridere, ma di un sorriso terenziano, che lascia quasi l’amaro in bocca e il lettore non può fare a meno di constatare quanta verità è scritta in poco più di cento pagine.

© Riproduzione riservata

Confronta il prezzo su:
Amazon
IBS

lascia il tuo commento 

Altri libri e news correlati a Italo Calvino

I libri più cliccati oggi

Ami leggere?

Seguici, commenta le recensioni e consiglia i libri migliori da leggere

Novità libri

Scrivi una recensione

Diventa un collaboratore

Siti amici

sei uno scrittore?

Segui i nostri consigli e promuovi il tuo libro gratis con Sololibri.net

Consigli per scrittori

Ti presento i miei... libri

Uno scrittore ci racconta un libro

Seguici

Twitter Google Plus