Emma di Jane Austen

Recensione di - 19-04-2008
Acquista scontato su:
Amazon
IBS
Emma di Jane Austen

Acquista questo libro

"Sono andata a scegliermi un’eroina che nessuno tranne me potrebbe amare...": così diceva di Emma la sua creatrice. Emma è intelligente, indipendente, sa trovare piacere in quanto la circonda senza ricercare sensazioni straordinarie. Ha sviluppato per tempo la propria individualità e la coscienza della propria posizione sociale, e sa, con signorile misura, imporre la propria volontà a quanti la circondano. Senza passioni violente e senza freddezza, Emma è il giusto mezzo. Così quando Mr. Knightley le dichiara il suo amore, la Austen può commentare: "Cosa disse Emma? Naturalmente ciò che doveva; una signora fa sempre così". (Note di copertina)

"Emma" è l’ultimo romanzo di Jane Austen e, forse, il suo più grande capolavoro. La scrittrice inglese era un’attenta osservatrice della vita reale ed era molto interessata alla comprensione dei rapporti umani, soprattutto quelli tra uomini e donne. Pur pubblicando il libro nel 1815, lo stile della Austen manca di spirito romantico, essendo più vicino agli scrittori del secolo precedente. I suoi personaggi, appartenenti all’alta borghesia, sembrano vivere in un mondo ristretto, quasi paradossale, intenti solo al divertimento e completamente indifferenti ai problemi sociali e storici del loro periodo.
A questo mondo appartiene Emma Woodhouse, una giovane ricca, bella ed intelligente, viziata dalla troppa ammirazione degli altri e dal troppo affetto. Emma è vanitosa, fiera di se stessa nel suo mondo ovattato, fatto solo di balli, pettegolezzi e banalità, tanto da apparire cieca, non obiettiva, incapace di vedere la realtà così come è. Talmente è piena di se stessa ed indipendente, da credere di "non aver bisogno di un marito" e spendere la sua vita cercando di combinare matrimoni degli altri. Ma in questo suo intento e nelle avventure che ne derivano, Emma inizia il suo graduale sviluppo di consapevolezza e crescita interiore. Quando finalmente abbandonerà la sua vanità e sentimento "snob", sarà capace di innamorarsi, riconoscendo i suoi errori ed imparando ad accettare gli altri.
Leggendo il romanzo, si comprende come Emma sia un po’ il ritratto della scrittrice stessa e come il libro, più che la raccolta di eventi della vita di una ragazza ricca come tante, voglia essere la storia di un’anima e del suo progresso verso la maturità del cuore.

Acquista questo libro

© Riproduzione riservata

Confronta il prezzo su:
Amazon
IBS

lascia il tuo commento 

Altri libri e news correlati a Jane Austen

I libri più cliccati oggi

Ami leggere?

Seguici, commenta le recensioni e consiglia i libri migliori da leggere

Novità libri

Scrivi una recensione

Diventa un collaboratore

Siti amici

sei uno scrittore?

Segui i nostri consigli e promuovi il tuo libro gratis con Sololibri.net

Consigli per scrittori

Ti presento i miei... libri

Uno scrittore ci racconta un libro

Seguici

Twitter Google Plus